gen 30

L’atto criminale di Guidonia, che ancora una volta ha visto protagonisti dei rumeni, che hanno usato violenza nei confronti di una ragazza dopo aver pestato il suo compagno, ma anche i fatti di Lampedusa, dove è apparso quanto meno singolare che immigrati clandestini in attesa di rimpatrio, manifestassero fianco a fianco con gli isolani, sono il frutto della scellerata politica d’apertura verso ogni tipo di immigrazione posta in atto nei due anni del Governo Prodi in cui è stata sostanzialmente disapplicata la legge Bossi-Fini e non è stata confermata la moratoria (procrastinabile fino al 2011) per l’ingresso nel nostro paese dei cittadini bulgari e rumeni. Come è noto la sicurezza dei cittadini è stata al centro del dibattito politico nel corso dell’ultima campagna elettorale per le Politiche e, una volta insediatosi a Palazzo Chigi, l’esecutivo non si è certo dimenticato degli impegni. Prova ne è il fatto che uno dei primi provvedimenti adottati con urgenza, per l’approvazione del quale la Lega Nord si è impegnata al massimo, è stato proprio quello sulla Sicurezza.
Leggi tutto l’articolo »

icon1 Scritto da: Lega Nord Landriano | In: Informazione Politica
Il: 30 01 2009| Nessun Commento »
gen 26

Chiediamo al ministro Maroni di tenere duro nella politica di rigore nei confronti dei clandestini.

La stragrande maggioranza degli italiani e’ con lui e anche gli abitanti di Lampedusa, costretti a sopportare un peso cosi’ grande, dovrebbero capire che la soluzione prospettata dal ministro dell’Interno è l’unica in grando di ridolvere una volta per tutti questa pesante situazione.

Fino a quando gli immigrati penseranno che, una volta approdati a Lampedusa, sono arrivati in Europa, continueranno ad arrivare e gli abitanti di Lampedusa ne pagheranno le conseguenze.

Se invece i lampedusani sopporteranno un sacrificio per qualche mese e passerà il principio per cui i clandestini dovranno tornarsene nel loro Paese, smetteranno di arrivare e l’isola sarà tranquilla per sempre’.

icon1 Scritto da: Lega Nord Landriano | In: Informazione Politica
Il: 26 01 2009| 1 Commento »