Lega Nord Landriano
Mar
27

MGP Landriano per la sicurezza stradale

Free Image Hosting at allyoucanupload.com

Gli ultimi episodi di cronaca avvenuti a Landriano, dove sabato notte sono morti tre ragazzi in un tragico incidente stradale, riportano l’attenzione su un tema tanto delicato quanto sentito: la sicurezza stradale.

A tal proposito interviene il Movimento Giovani Padani, guidato dal Coordinatore Provinciale Matteo Mognaschi. “E’ inaccettabile che in un paese civile ogni fine settimana si debbano contare così tante vite spezzate -dice Mognaschi- e la cosa fa ancora più orrore se pensiamo che tante stragi potrebbero essere evitate. Basterebbe da un lato sensibilizzare maggiormente i giovani, soprattutto con iniziative promosse a livello locale, e dall’altro sistemare strade che sono sempre più pericolose. A Landriano come in tutto il Pavese la mortalità sulle strade è molto alta”

Gli fa eco Daniele Ossola, locale Coordinatore MGP .” La nostra idea è quella di promuovere dei corsi di sicurezza stradale in modo da sensibilizzare le masse giovanili -dice Ossola- ma questo non basta, in quanto l’amministrazione comunale dovrebbe impegnarsi più duramente per sistemare strade,illuminazione e segnaletica. Speriamo vivamente che queste proposte siano attuate il più presto possibile.”

Conclude Gigi Codazza, consigliere comunale della Lega a Landriano: “E’ da molto tempo che stiamo monitorando lo stato della viabilità pubblica nel paese al fine di individuarne gli aspetti critici e di conseguenza vengano attuate le strategie più idonee a tutela dell’incolumità di pedoni ed automobilisti. Abbiamo condotto indagini sul pessimo stato manutentivo dei manti stradali, sulle strutture a dosso irregolari installate in molte vie del paese che rovinano tratti di strade appena asfaltate e sulle criticità del rapporto pedoni-autoveicoli. Le relative osservazioni e conclusioni le abbiamo portate a conoscenza del Sindaco e della Prefettura mediante interpellanze ed esposti, ma pare che le nostre voci cadano sempre nel nulla! Accolgo inoltre con estrema disponibilità la proposta dell’MGP, che dimostra grande senso civico. E’ per questo che farò quanto è in mio possesso per portare a compimento le istanze del nostro gruppo giovani, al fine di tutelare l’incolumità di tutti i giovani di Landriano. Episodi come quello di sabato non devono più accadere.”

Articoli simili:

Scritto in Giovani Padani, Informazione Locale |

2 Risposte

  1. alberto crespi Ha scritto il

    in merito al grave incidente sulla ex 412 il buon?gigi codazza omette di ricordare che questa strada e’ di pertinenza della Provincia(amministrata dalla Lega).Quanta malafede! Sveglia giovane Ossola!

  2. Luigi Codazza Ha scritto il

    Ce ne fossero di giovani propositivi come Ossola!! Il “giovane” non ha fatto alcun riferimento a colpe dell’amministrazione ma ha fatto proposte intelligenti, come ad esempio il corso sulla sicurezza (al di là del colore politico). E questa sarebbe malafede?

    Se invece si vuole dare un colore politico è innegabile che l’amministrazione di centrosinistra di Landriano risponda alle problematiche della sicurezza stradale solo a colpi di dossi ed autovelox. Peccato non dia risposta alle innumerevoli interpellanze ed esposti presentati!

    La frecciatina, questa fatta si in malafede, sulla strada di pertinenza della Provincia amministrata dalla Lega, la rimandiamo al mittente.

    Intanto la 412 è stata progettata e realizzata dall’ANAS e non dalla Provincia. In secondo luogo, “qualcuno” fa finta di dimenticare che l’ANAS all’epoca della costruzione era gestita dal centrosinistra del primo governo Prodi/D’alema, infatti il giorno dell’inaugurazione, ovviamente fatto in pompamagna, la Provincia non fu neanche invitata!!!

Iviate un commento

Nota bene: E' abilitata la moderazione dei commenti. Il vostro commento dovrà essere approvato prima di essere pubblicato.